Docenti


Cesco Reale (Esperanto, Francese, Giochi Poliglotti)

Coorganizzatore del Festival Italiano di Giochi Matematici, ha creato “Il Castello dei Giochi” (al Museo Svizzero del Gioco). Responsabile scientifico e curatore di mostre, laboratori e conferenze in vari festival italiani ed esteri; temi: lingue, giochi e matematica. Rappresentante ONU della Federazione Mondiale di Esperanto, parla oltre 10 lingue ed è membro del comitato organizzativo del Congresso Mondiale dei Poliglotti. Sito : www.cescoreale.com/lingue Canale Youtube: https://www.youtube.com/user/matematikemulo/playlists


Charlotte Scherping Larsson (Esperanto, Tedesco, Canti Poliglotti)

Charlotte è svedese e lavora come amministratore e formatore di un sistema per una società francese ad Amburgo. Ha studiato tedesco presso l’Università di Umeå e questo le ha permesso di vivere per nove anni in Germania. Studia psicologia presso la “Kristianstad University”. Si appassiona all’esperanto e inizia a studiarne la lingua nel dicembre del 2015. La sua passione e dedizione alle lingue le ha aperto numerose opportunità lavorative, per questo tutt’ora prosegue, durante il suo tempo libero,  la sua formazione linguistica .


Elisa Polese (Esperanto, Inglese, Portoghese, Greco, e Hindi)

Poliglotta, laureata in interpretazione e traduzione all’università di Bologna e Comunicazione in organizzazioni internazionali all’università di Modena e Reggio Emilia, con master in Didattica della lingua e letteratura dell´università di Siena e il CELTA dell´università di Cambridge, insegna con passione da oltre quindici anni a adulti, ragazzi e bambini in tutto il mondo. Specializzata nell’insegnamento di più lingue in parallelo nello stesso corso, insegna inglese, francese, spagnolo, italiano, tedesco, russo, catalano, olandese, portoghese, arabo, hindi, greco e esperanto e fa regolarmente presentazioni multilingue sull’interculturalità e scrive materiale didattico e libri sull’insegnamento e apprendimento.


Anastasia Lbova (Russo)

Poliglotta russa e videoblogger. Parla nove lingue e insegna sei di queste nei corsi per bambini e per adulti. Adora sostenere gli esami e mettersi in gioco, questo la porta ad una costante ricerca di studi linguistici per migliorare il suo livello di preparazione. Fraquenta corsi internazionali come CILS, DELE, PTE ,ecc. Spesso si occupa anche di preparare i suoi studenti per questi esami, che puntualmente superano con successo. Ha seguito il corso d’Italiano a Firenze nel 2014.  Possiede un’enorme collezione di manuali di lingue dei quali parla anche nei suoi video su youtube. La sua passione per i viaggi la porta ad intraprendere nuove e continue esperienze, socializzando, imparando le culture del mondo e approfondendo sempre più il suo livello linguistico.


Tatiana Mozhniakova (Russo)

Tatiana Mozhniakova si laurea in filologia,  lingue straniere ( inglese e francese ) e letteratura mondiale e russa  nel 1983. Dal 1983 al 2017 insegna Inglese al liceo. Dal 2001 al 2003 inoltre, studia presso l’Istituto delle Lingue Straniere ottenendone il dottorato. Dal 1998 al 2007 entra come docente presso una prestigiosa università di Mosca. Durante la sua carriera linguistica progetta molti corsi, scrive manuali e materiali per gli studenti e articoli scientifici. E’ attualmente organizzatrice ed esaminatrice di numerosi concorsi inglesi.  Tutt’ora segue tantissimi studi presso i corsi nel Centro Americano e nel Consiglio britannico.  Partecipa ai seminari, ai congressi e alle conferenze scientifiche. Tra le lingue parlate, oltre al russo, parla inglese,  ucraino, italiano e francese. Attualmente studia per apprendere lo spagnolo e il tedesco.


Marta G. Rubio (Spagnolo)

Marta è nata a Gijon (Spagna). E’ laureata in Giurisprudenza e Scienze Politiche. Nel 1996 si trasferisce a Dublino, dove finirà le sue ricerche in “Relaciones Internacionales” y “Derecho Comparado”. Nel 1997 lavorerà per la Kimble Ltd. curando i mercati commerciali spagnoli e portoghesi. Da traduttrice di spagnolo conosce alcuni docenti di Filologia e Letteratura Inglese interessati alla lingua ispanica che le permettono di intraprendere un percorso di collaborazione come lettrice di Spagnolo. Segue un corso di irlandese al Trinity College, requisito fondamentale per entrare a far parte dell’albo degli avvocati in Irlanda. Si trasferisce a Milano nel 1999 dove, fino al 2006 collabora con l’Istituto Cervantes: organizzazione che rappresenta la cultura e la lingua spagnola nel mondo. Nel 2007 si trasferisce in Sardegna, dove continua ad insegnare e promuovere la cultura spagnola.


Mario Puddu (Sardo)

Mario Puddu è nato e cresciuto a Illorai (Sassari), si è laureto in pedagogia con una tesi sulla psicologia sperimentale- E’ Sposato e vive a San Giovanni Suergiu dove insegna letteratura nelle scuole medie. Quando ha scoperto il fascino della cultura sarda ha iniziato gli studi sulla sua storia e sulla sua lingua. Ha pubblicato un romanzo autobiografico “Alivertu”, le poesie “Po chi libbera torres e sias!” , il dizionario della lingua e della cultura sarda (1ª Ed. editore Condaghes nel 2000, 2ª Ed.  edizione Condaghes nel 2015, di 2.872 pagine, con traduzione del lessico in cinque lingue europee), “Sa Grammatica de sa limba sarda” (tutto il sardo) Ed. edizione. Condaghes nel 2008, altre due opere scientifiche che raccolgono tutto il panorama della lingua sarda, spiegato nella medesima lingua. Ad oggi possiede quattro master in lingua sarda per la quale è docente, insegnando nei laboratori per studenti universitari (a.a. 2003-2016) e in decine di corsi per adulti.


Mahamoud Idrissa (Arabo)

Nasce nel Mali, è un Mediatore culturale e socio dell’A.S.C.E. Lavora presso lo sportello immigrazioni a Sassari e ad Alghero. Tra le attività che svolge a Sassari con l’associazione culturale “LabArtis”, è particolarmente impegnato con “Sardafrica”. Ad Alghero ha collaborato per un anno con la scuola primaria Maria Immacolata nell’ambito delle attività di educazione alla pace e al dialogo interculturale. Oltre alla realizzazione di attività progettuali sul tema dell’accoglienza e della multiculturalità. Attualmente gestisce un corso di Arabo ad Alghero.


Guido Cadoni (Sardo)

Nasce a Carbonia nel 1975. E’ laureato in Scienze Politiche, specializzato in lingua e cultura sarda. Dal 2008 è formatore e insegnante di sardo presso le scuole, enti locali e associazioni. Traduttore e operatore linguistico. Autore e conduttore radiofonico, in sardo. Nel 2013 e nel 2014, ha condotto “Sardigna Digital News”, l’informazione sulle nuove tecnologie e la new economy. Nel 2015 “Coxina sarda”, enogastronomia e mangiare sano. Dal 2015 ad oggi, tutti i giorni, conduce “Su Gazetinu”: i principali avvenimenti accaduti in Sardegna. Dal 2016 è consulente linguistico per la trasmissione “Sentidu” di Videolina. Dal 2017 cura il settimanale radiofonico SETIDIES, programma di attualità e di approfondimento. Nel 2002 ha fondato e, ancora dirige, la compagnia teatrale Sa Làntia.


Rocco Meloni (Retorica)

Laureato in Filosofia, svolge da oltre 30 anni il Formatore Professionale con la propria Agenzia Formativa accreditata presso la regione Sardegna. Oltre a corsi di qualifica e aggiornamento per aziende, svolge attività formativa sulle tecniche di management e di comunicazione orientate alle imprese. A questo fine ha recuperato e ri-attualizzato antiche tecniche in uso nel mondo greco e romano nonché nelle abbazie benedettine, concretizzando tale studio nei libri da lui scritti per questo specifico obiettivo: “La regola dell’abate”, “I Manager di Dio”, la traduzione con commento alla Regola Benedettina, e “L’oratoria classica per il Leader”. Svolge Seminari di Oratoria classica sul modello del “De Oratore” di Cicerone e Seminari di management e leadership sulla traccia della Regola Benedettina in uso ancora oggi nelle abbazie.


Alessandra Pintus (Lingua Italiana dei Segni)

Vive a Sant’Antioco ed è mamma di due bambini, Chiara e Roberto. Si è laureata in filosofia ed è docente di sostegno presso il Liceo Scientifico “E. Lussu” di Sant’Antioco. Attualmente svolge il lavoro che sognava sin da piccola, tanto impegnativo quanto gratificante. Tiene lezioni di filosofia presso l’Università popolare dell’Auser di Sant’Antioco. Con un gruppo di amici ha fondato l’Associazione X, all’interno della quale, da quattro anni gestisce un coro (Coro delle Mani Bianche), formato da ragazzi normodotati e diversamente abili, che servendosi dei segni della Lis (Lingua dei segni Italiana) disegna le canzoni con le mani. Nel 2014, per gestire al meglio questa passione, ha approfondito le sue conoscenze studiando la Lis presso l’Ente sordi di Cagliari.


Joe Lusuardi (Inglese)

Insegnante di Inglese qualificato al CELTA Cambridge. Ha lavorato come “TEFL teacher” in sei paesi europei (Spagna, Polonia, Italia, Galles, Francia e Russia). Ha collaborato con IH-International House, in Polonia e in Russia. In Italia ha lavorato con la “Cambridge School of English” di Salerno, la “S.I.S. School of International Studies” a Cava dè Tirreni, e con la “Linguapoint srl” e la “Language Studios” di Reggio Emilia. In Spagna ha lavorato per un’organizzazione promotrice di corsi in quattro lingue diverse. Durante le stagioni estive ha insegnato in alcune scuole in Galles e in Francia. Offre numerosi corsi di formazione, dai “Young Learners” (7/8/9 anni) agli adulti, oltre alla preparazione per gli esami di Cambridge (KET; PET; FCE; CAE), sempre con prestigiosi risultati.


Stefano Longo (Giapponese)

Si laurea nel 2007 in Lingue e Letterature Straniere (giapponese, spagnolo) presso l’Università degli Studi di Torino. Ama viaggiare, conoscere le culture e vivere nella natura. Ha vissuto in diversi Paesi tra Europa, Oriente e America Latina. Inizia a studiare Giapponese nel 2000, e nel corso degli anni esplora tutto l’arcipelago nipponico, approfondendo così la lingua e la cultura. Nel passato fornisce assistenza per la TV giapponese NHK. Dal 2008 al 2011 si stabilisce a Kyoto, insegnando italiano e spagnolo presso istituti internazionali. Negli ultimi anni ha organizzato numerosi viaggi per il Giappone e l’Italia. Nella primavera del 2015 dà vita a “VolcanoHub.com”, una vetrina di servizi selezionati in Italia e Giappone che ha come obiettivo principale quello di favorire una modalità di viaggio alternativo. Da settembre 2016 risiede a Cagliari e qui continua a svolgere i suoi lavori in campo turistico ed enogastronomico, passione che coltiva da tempo.